Senza categoria

Perché è importante curare i denti del proprio cane

curare i denti del cane

Nonostante si voglia sempre il meglio per il proprio amico a quattro zampe, c’è un particolare che talvolta viene sottovalutato: l’igiene orale!

L’importanza della cura orale è fondamentale negli esseri umani, tanto quanto lo è per i cani. Se trascurata, può provocare disturbi, infezioni e irritazioni o, peggio ancora, malattie dentali

Cos’è la malattia dentale?

La malattia dentale è una patologia che colpisce i denti, le gengive e le strutture che supportano e circondano i denti di un cane. 

Essa inizia con l’accumulo di placca sui denti, la quale contiene batteri e particelle di cibo.

La placca che rimane sui denti si indurisce e tramuta in tartaro

Quando il tartaro è facilmente visibile, il veterinario può rimuoverlo mediante una pulizia dentale professionale.

Tuttavia, l’aspetto può ingannare; il vero problema infatti sussiste quando il tartaro non è visibile. 

Il tartaro non visibile è quello che si fa strada sotto il bordo gengivale e provoca lentamente infiammazioni, infezioni e danni (anche irreversibili) alle strutture che sostengono i denti. 

Quando la malattia dentale raggiunge questo stadio, i cani possono sperimentare seri problemi dentali e moltissimo dolore.

Come riconoscere la malattia dentale

Sono quattro i principali segni per riconoscere e individuare (prima che sia troppo tardi) un’eventuale malattia dentale:

  • denti rotti o particolarmente gialli
  • alitosi
  • sangue all’interno della bocca
  • perdita dell’appetito

Anche gengive gonfie e arrossate e un aumento della bava possono essere due campanelli d’allarme da non sottovalutare. 

Tuttavia, il modo più semplice per tenere traccia delle condizioni dei denti di Fido è osservarli regolarmente.  

Per ispezionare i suoi denti, solleva le labbra del tuo fedele amico e osserva sia i denti anteriori che quelli posteriori il più vicino possibile. 

Sii gentile e fai attenzione, perché se il cane manifesta uno dei segnali poc’anzi descritti, questa pratica potrebbe provocargli dolore. 

Perché è importante curare i denti del proprio cane 

Appurato che la malattia dentale è un qualcosa che si deve assolutamente prevenire o quanto meno cercare di evitare, vi sono altri motivi (ugualmente importanti) per cui una buona cura dentale è così fondamentale per la salute e il benessere generale del tuo meraviglioso amico a quattro zampe. 

  1. Prevenire la perdita dei denti

Se le gengive vengono infettate, con il tempo i denti possono danneggiarsi e cadere. 

Una buona cura dentale del cane assicurerà che le gengive rimangano sane e mantengano i denti in perfetta salute.

  1. Prevenire l’alitosi

I cani non sono noti per il loro alito fresco, ma ciò non significa nemmeno che il respiro del tuo cane debba essere terribile!!

Più frequentemente gli lavi i denti, migliore sarà il suo alito e più fresco sarà anche l’odore tra una pulizia e l’altra.

  1. Prevenire dolori orali

Le malattie dentali, specialmente in fase avanzata, possono essere piuttosto dolorose per i cani. 

Mantenere sani i suoi denti e le sue gengive aiuterà a prevenire il dolore orale.

  1. Prevenire danni agli organi 

I batteri della placca possono entrare nel flusso sanguigno e diffondersi al cuore, ai reni e al fegato

Questa diffusione di batteri può danneggiare gli organi e far ammalare il cane. Una buona salute orale aiuterà a prevenire la batteriemia e il conseguente danno agli organi.

  1. Prevenire il peggioramento della malattia dentale

Poiché così tanti cani sperimentano almeno una malattia dentale dopo i 3 anni d’età, può essere difficile prevenirne lo sviluppo, prima che questo si manifesti. 

Tuttavia, una buona cura dentale può prevenire il peggioramento della malattia dentale, nonché le condizioni di salute del tuo amico peloso. 

  1. Aiutare il cane a sentirsi meglio

Forse uno dei motivi più importanti per curare l’igiene orale del tuo cane è semplicemente perché lo farà sentire meglio! 

Anche se possono sentirsi un po’ stressati o sopraffatti dal processo di pulizia iniziale, i cani si sentono sicuramente più felici quando avranno denti freschi e puliti!

In che modo si cura l’igiene orale del cane?

Per mantenere sempre puliti i denti di Fido e cercare di stare quanto più possibile alla larga da eventuali problemi o patologie gravi, puoi affidarti ai nostri piccoli suggerimenti!

Spazzola i suoi denti

Lo spazzolamento dei denti è la migliore misura preventiva relativa all’igiene orale e dovrebbe essere eseguita quotidianamente per acquisire maggiore efficacia. 

Inizia quando il tuo cane è cucciolo perché può abituarsi a tale pratica più facilmente.

In commercio sono disponibili innumerevoli spazzolini appositamente progettati per cani, molto facili da usare. 

Alcuni sono simili a quelli umani, altri invece hanno la forma di un cappuccio che puoi infilare all’indice per poi strofinare i denti del cane con la superficie ruvida che si trova all’esterno. 

Tuttavia, qualsiasi piccolo spazzolino con setole morbide può funzionare bene. 

Usa un dentifricio progettato per i cani per massimizzare l’efficacia dello spazzolamento dei denti.

Utilizza snack o giocattoli che il cane possa masticare

Se pensi di non esserne capace o non vuoi spazzolare i denti del tuo cane ogni giorno o due, cerca un’altra opzione, come snack da masticare, studiati appositamente per prevenire placca dentale.

Non tutti i prodotti però sono ugualmente efficaci (e nessuno funziona bene come lavare i denti), quindi chiedi consiglio al tuo veterinario.

Ricorri alla pulizia professionale

Se riscontri grandi difficoltà nell’attuare questa pratica perché Fido non sta fermo o mal sopporta dentifricio e spazzolino, puoi sempre recarti da un professionista che, in men che non si dica, avrà portato egregiamente a termine l’arduo compito!

Considera, però, il dispendio economico che comporta una pulizia professionale rispetto a quella fai da te, oltre al fatto che si tratta di una pratica che viene effettuata quasi sempre in anestesia totale.
Il cane non è come la persona, quindi non resisterebbe nemmeno un attimo a star fermo sul lettino, mentre il veterinario gli infila “strani aggeggi” in bocca!

L’importanza dell’alimentazione

Proprio come negli esseri umani, i cani hanno bisogno di una dieta equilibrata per ossa e denti sani. 

Pertanto, le scelte dietetiche e nutrizionali sono fondamentali quando si tratta di salute generale, compresa quella dentale.

I requisiti nutrizionali variano a seconda dell’età e dello stato di vita del tuo cane: ad esempio, i cuccioli richiedono più nutrienti per supportare la crescita del loro sistema scheletrico, le mamme che allattano, invece, hanno bisogno di calcio a sufficienza per supportare sia i loro bisogni che quelli dei loro cuccioli.

Tuttavia, in linea di massima i nutrienti più importanti per la salute dentale sono calcio, fosforo e vitamina D.

Parla con il veterinario per capire come pianificare correttamente una dieta equilibrata sulla base di questi nutrienti e a seconda delle esigenze di Fido… perché un’alimentazione sana comporta sicuramente meno problemi, anche ai denti!!

Ci auguriamo che questi suggerimenti su come prendersi cura dei denti del tuo cane siano stati utili! 

Anche se i denti del tuo cane sembrano sani, Fido dovrebbe sottoporsi a una visita veterinaria almeno ogni sei-dodici mesi. 

Un controllo di routine alla sua bocca può farti risparmiare denaro a lungo termine e può salvare la vita del tuo cane.

Se la sua igiene orale non viene curata, questo può portare a trattamenti più costosi e complicati in futuro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.